A- A+
Cronache

 

ambulanza

Un morto, un'auto incendiata e l'autostrada bloccata: e' successo nella tarda serata di ieri nel tratto bergamasco della A4. Tutto e' cominciato come un banale incidente tra due auto fra i caselli di Grumello e Ponte Oglio in direzione Venezia.

Uno degli automobilisti è sceso dalla vettura per controllare i danni, ma in quel momento e' arrivato un altro mezzo che lo ha travolto e ucciso. Una delle auto ha poi preso fuoco. Un uomo e una donna, entrambi di 53 anni, sono rimasti feriti. Sul posto tre ambulanze, i vigili del fuoco e polizia. La carreggiata verso Venezia e' rimasta chiusa a lungo.

 

 

I PRECEDENTI E LA CAMPAGNA CONTRO LE STRAGI SULLE STRADE

 



 

 

 

 


IL VIDEO CHOC

Schianto tragico ad un distributore di benzina in Cina
, nella provincia di Jiangxi. In una frazione di secondo è successo l'incidente imprevedibile. Un camion s'è schiantato contro una macchina che aveva accostato alla pompa per fare benzina. L'autista era già fuori per rifornirsi e s'è salvato, ma delle sei persone che erano dentro, due sono morte e le altre sono rimaste ferite in modo serio.

 

 


La sequenza di immagini di un incidente sull'A1
Gallery

 

Tags:
a4travoltoauto
in evidenza
Kardashian, lato B o lato A? E il tatto di lady Vale Rossi...

Diletta, Wanda... che foto

Kardashian, lato B o lato A?
E il tatto di lady Vale Rossi...

i più visti
in vetrina
Alica Schmidt eletta l'atleta più sexy di Tokyo 2020

Alica Schmidt eletta l'atleta più sexy di Tokyo 2020





casa, immobiliare
motori
Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia

Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.