A- A+
Cronache
Due ruote, una nuova linea e-bike per i primi 110 anni dell'italiana Taurus

Una nuova linea di biciclette Taurus, lo storico brand del pedale italiano sul mercato dal 1908. E’ la nuova linea e-bike con tecnologia ZeHus, azienda milanese, nata nel Politecnico meneghino, oggi leader Europea nei sistemi di potenza e connettività all-in-one per le bici a pedalata assistita. In parallelo, Taurus lancia in anteprima assoluta il gilet ad alta visibilità sviluppato da Clara Swiss Tech, pluripremiata start up nel mondo del wearable technology nata nella scuola universitaria professionale della svizzera italiana. L’e-bike test ride e la demo del gilet Clara for Taurus saranno al centro dell’evento domani presso lo showroom Taurus, allestito a Palazzo Gorani in occasione dei 110 anni del prestigioso traguardo del marchio storico di biciclette. L’artigianalità italiana si fonde con la tecnologia per offrire agli amanti delle due ruote sicurezza e sempre maggior comfort di guida. La partnership fra Taurus, ZeHus & Clara Swiss Tech conduce verso la bicicletta 4.0. Saranno presentati tre nuovi modelli di biciclette Taurus a pedalata assistita: la “Linea È”, le e-bike con l’accento dal carattere grintoso, nelle versioni “È donna” ed “È uomo”, e il modello “È Limited”, con esclusivo telaio a rondine e manubrio artigianale che riprende le linee del manubrio R. Il sistema ZeHus, con motore, batteria ed elettronica integrati nel mozzo posteriore gestiti dall’applicazione dedicata Bitride, consente di avere un’autonomia infinita, grazie alla tecnologia KERS (Kinetic Energy Recovery System) che permette di ricaricare la batteria nelle fasi di inerzia, ossia in discesa e pedalando in senso antiorario. Con la batteria nascosta nel mozzo, le nuove e-bike conservano lo stile classico ed elegante

Dalla collaborazione fra Taurus e Clara nasce l’esclusiva linea di gilet ad alta visibilità “Clara for Taurus”. La start up svizzera Clara Swiss Tech crea infatti un gilet che aumenta la visibilità dei ciclisti grazie all’integrazione di frecce direzionali ad alta luminosità, riducendo il rischio di incidenti stradali proprio quando la maggioranza di essi si verifica: in condizioni di scarsa visibilità ed in prossimità di incroci stradali. Il funzionamento è semplice e pratico: grazie a un dispositivo wireless posto sul manubrio della bicicletta, quando il ciclista decide di svoltare, può indicare le sue intenzioni attivando la freccia integrata nel gilet. “L’ambizione è quella di essere i primi al mondo a connettere la bicicletta con gli indumenti smart iniziando tale percorso dall’integrazione della tecnologia di attivazione delle frecce direzionali direttamente all’interno del manubrio”, spiega il presidente di Taurus, Fabio De Felice (nella foto). “Siamo profondamente legati alla storia del nostro marchio di biciclette e alla straordinaria capacità dei nostri artigiani, valori che siamo costantemente impegnati a coniugare con l’innovazione per rendere il viaggio in bicicletta un’esperienza sempre più sicura e con meno rischi”.

Lo showroom Taurus e “People Beyond Design”. Lo showroom Taurus è ospitato presso lo Spazio Lineapelle a Palazzo Gorani, allestito con la mostra temporanea “People Beyond Design” in occasione dei 110 anni del marchio di biciclette. Per celebrare il traguardo Taurus ha riproposto il “modello 27”, icona dello stile Taurus dagli anni ’40 e tuttora oggetto del desiderio di molti collezionisti. Si tratta della riproduzione di una bicicletta classica con freni a bacchetta, con la particolarità del freno anteriore interno, sinonimo di innovazione nella prima metà del secolo scorso e di rara eccellenza artigianale ai giorni nostri. La mostra “People Beyond Design” nasce con il desiderio di celebrare l’arte e la maestria di esperti artigiani che valorizzano e rendono onore alla tradizione della manifattura italiana. Alcune aziende espressione dell’artigianalità italiana hanno reso omaggio al lancio dello storico “modello 27” realizzando per l’occasione una linea di accessori firmati Taurus.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    napolimilanogenovacava
    in evidenza
    BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

    Scatti d'Affari

    BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

    i più visti
    in vetrina
    Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO

    Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO





    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Dacia Jogger, la station wagon con un look da crossover

    Nuovo Dacia Jogger, la station wagon con un look da crossover


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.