A- A+
Cronache
Ebola, si cerca il vaccino. Guarito il cameramen americano

Il cameraman statunitense che si era ammalato di ebola in Liberia ha superato con successo la malattia e oggi stesso uscira' dal reparto in isolamento del Nebraska Medical Center. Ashoka Mukpo lavorava come freelance della Nbc News a Monrovia, quando e' rimasto contagiato dal micidiale virus. Intanto e' migliorata anche una delle due infermiere contagiate dall'ebola mentre curavano il 'paziente zero' a Dallas. "Le condizioni cliniche di Nina Pham sono passate da discrete a buone", hanno spiegato le autorita' sanitarie americane. L'Emory Hospitl di Atlanta, in Georgia, dove è ricoverata la seconda infermiera Amber Vinson, non ha invece fornito aggiornamenti sulle sue condizioni, ma la madre ha detto che e' ancora debole, senza offrire dettagli ulteriori. -"Riprendersi e' una sensazione davvero mortificante", ha commentato il giornalista americano in un comunicato diffuso dall'ospedale. "Troppe persone non sono cosi' fortunate come me. Sono davvero felice di essere vivo".

Appassionato di Africa, Mukpo aveva lavorato in Liberia per un'organizzazione non governativa per due anni prima di tornare in Usa nel maggio scorso; ma qualche mese piu' tardi aveva intensamente voluto tornare in Africa, avevano raccontato i suoi genitori, e lavorava per la Nbc da un giorno quando si e' ammalato. "C'erano tantissime persone ammalate intorno a me la settimana in cui mi sono ammalato", ha raccontato ancora. "Pensavo di essermi tenuto a debita distanza e vorrei capire che cosa e' andato storto". Phil Smith, il direttore dell'unita' di bio-isolamento dell'ospedale in Nebraska dove il giornalista e' stato curato si e' detto fiducioso di poter "curare con successo un altro paziente".

LA RICERCA FRANCESE - I ricercatori francese non ha trovato "il trattamento miracoloso contro Ebola di cui alcuni stavano parlando da giorni, che a tutt'oggi non esiste. Ma gli esperti dell'Alleanza Nazionale per le Scienze della Vita e della Salute (Aviesan) hanno sviluppato diversi progetti per promuovere la lotta contro la malattia negli ultimi mesi. Ma gli scienziati hanno dato avuto il via libera da parte dell'Organizzazione Mondiale della Sanità per accelerare e reinventare le procedure di validazione clinica dei vari vaccini contro il virus che in Africa occidentale ha già ucciso più di 4.500 persone.

Tags:
ebolausacameramannbc
in evidenza
Condizionatori, scegliere i migliori Tutti i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari

Condizionatori, scegliere i migliori
Tutti i consigli per risparmiare

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Baulificio Italiano: aperto primo monomarca a Milano

Scatti d'Affari
Baulificio Italiano: aperto primo monomarca a Milano





casa, immobiliare
motori
I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022

I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.