A- A+
Cronache
Un elefante distrugge una casa. Ma salva una bimba in lacrime

Era entrato in quella casa alla ricerca di cibo. Aveva buttato giù tutto, in preda alla furia. Ma poi un elefante ha sentito una bambina di 10 mesi piangere sotto le macerie. A quel punto è tornato indietro, ha rimosso le travi e l'ha salvata. E poi dicono che gli animali non hanno cuore e cervello...

Sembrava senza speranza quella bimba, figlia di una coppia indiana che vive in un remoto villaggio del distretto di Parullia, nel Bengala occidentale. Durante la sera l'animale ha fatto irruzione in camera da letto, facendo veniere giù muri e soffitto. In quella stanza c'era la bimba di 10 mesi, che stava dormendo nella sua culla. L'elefante, dopo aver distrutto la stanza, stava già facendo ritorno all'esterno ma all'improvviso si è fermato. Si è fatto guidare dal pianto della bimba, l'ha trovata e l'ha estratta viva dalle macerie, tra lo stupore e la gioia dei genitori. "

Quando siamo entrati nella stanza - ha raccontato il padre al Times of India - siamo rimasti sorpresi di trovare il muro in pezzi e l’elefante intento a spostare delicatamente le macerie tutto attorno e da sopra la branda di nostra figlia. È stato un miracolo".

Tags:
elefantebambino
in evidenza
La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale

Il video che inchioda Di Maio

La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale


in vetrina
KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo

KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo





casa, immobiliare
motori
Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"

Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.