A- A+
Cronache
Ceste, i 6 uomini della sua doppia vita. Mistero sulla password rubata

Quanti erano gli uomini di Elena Ceste, e che ruolo hanno svolto nella sua fine? Quattro di loro erano noti da tempo, ciascuno coinvolto nella vita della donna in modo diverso. Ma dai tabulati telefonici delle schede Sim utilizzate, ora ne emergono due nuovi. A svelare la loro identità è Massimo Numa su La Stampa, che ne fa un elenco: a Paolo Lanzilli, Gian Domenico A., Antonio R., Damiano S., si sono aggiunti ora un collega del marito Michele Buoninconti e un anziano amico di famiglia. Tutti avrebbero un alibi di ferro, però tutti avevano contatti telefonici con Elena. E uno addirittura aveva attivato l'offerta "You and Me" con lei, quella che si usa tra persone che si chiamano spesso. 

La Stampa ricorda i nomi già noti. In ordine di comparizione: Paolo Lanzilli, l'ex compagno di scuola di Elena rientrato in contatto con lei dopo dopo avere rivisto la foto delle elementari su Facebook in cui erano insieme. Segue il torinese Gian Domenico A., anche lui ex compagno di scuola. Antonio R., l'artigiano, 43 anni, di Settimo Torinese con cui ci fu una vera relazione nell'estate del 2013. Damiano S., muratore e padre di un compagno di scuola del figlio a cui era legata da una profonda amicizia, scandita da decine e decine di telefonate, anche nelle ultime ore prima della scomparsa. "Il quinto uomo, pare un collega di Michele, aveva attivato la funzione You and me della sua Sim con quella utilizzata da Elena. Ma quella scheda era stata attivata a suo tempo dal marito. Il sesto personaggio, il più anziano, fa parte delle vecchie amicizie di famiglia, in qualche modo sopravvissute al trasferimento di Elena prima a Salerno e poi nell'Astigiano". 

Dalle indagini emerge poi un altro dettaglio, inquietante. Qualcuno aveva rubato la password del profilo Facebook di Elena. La donna aveva letto delle risposte a delle conversazioni private con alcuni dei suoi amici che lei non aveva scritto. "Un misterioso alter ego che aveva violato i segreti della sua chat. Tanto da sconvolgerla".

Tags:
elena cesteamantiuomini
in evidenza
La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

Guarda la gallery

La confessione di Francesca Neri
"Sono una traditrice seriale"

i più visti
in vetrina
Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa





casa, immobiliare
motori
Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.