A- A+
Cronache
Elena Ceste, nuovo mistero: sms al medico di famiglia

Spunta un altro mistero nel giallo di Asti. Chi ha inviato questo sms a metà giugno a Mario Gozzelino, medico di famiglia di Elena Ceste? "Ho visto Elena quella mattina alle 8,30 con un uomo che l'ha trascinata per i capelli sino dentro la chiesa". Di sicuro c'è che quel messaggio fu inviato da una cabina telefonica di Angri (Salerno), paese d'origine del marito della donna.

E si sa anche, come racconta la "Stampa", che tempo fa il marito di Elena, Michele Buoninconti, fu visto avvicinarsi alla targhetta dello studio del medico, che riporta orari e numero di cellulare, per poi allontanarsene.

Intanto, i carabinieri hanno compiuto un sopralluogo nella casa di famiglia per verificare se dalla serra manchi parte della protezione in plastica: un telo di quel materiale è infatti stato rinvenuto proprio vicino al corpo della donna.

Particolari ai quali si aggiunge anche l'attacco, pochi giorni dopo la scomparsa di Elena, del marito agli amici di lei: "Restituitemela. Perché me l'avete portata via?", con l'accenno al fatto che la donna da tempo era "nervosa, diceva che aveva fatto uno sbaglio, che le avevano fatto fare qualcosa di male e adesso la perseguitavano".

Insomma, spunta il sospetto che quell'sms fosse stato inviato per sviare le indagini. E poi, c'è quel misterioso Armando Diaz che a giugno comunicò a Barbara D'Urso: "Non controllate quel laghetto ma cercate tra chi inviava messaggi a Elena... Che volevano da lei?".

Tags:
elena cestegiallosmsmedico
in evidenza
Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

Costume

Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura

Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.