A- A+
Cronache
Elena Ceste, nuovo mistero: sms al medico di famiglia

Spunta un altro mistero nel giallo di Asti. Chi ha inviato questo sms a metà giugno a Mario Gozzelino, medico di famiglia di Elena Ceste? "Ho visto Elena quella mattina alle 8,30 con un uomo che l'ha trascinata per i capelli sino dentro la chiesa". Di sicuro c'è che quel messaggio fu inviato da una cabina telefonica di Angri (Salerno), paese d'origine del marito della donna.

E si sa anche, come racconta la "Stampa", che tempo fa il marito di Elena, Michele Buoninconti, fu visto avvicinarsi alla targhetta dello studio del medico, che riporta orari e numero di cellulare, per poi allontanarsene.

Intanto, i carabinieri hanno compiuto un sopralluogo nella casa di famiglia per verificare se dalla serra manchi parte della protezione in plastica: un telo di quel materiale è infatti stato rinvenuto proprio vicino al corpo della donna.

Particolari ai quali si aggiunge anche l'attacco, pochi giorni dopo la scomparsa di Elena, del marito agli amici di lei: "Restituitemela. Perché me l'avete portata via?", con l'accenno al fatto che la donna da tempo era "nervosa, diceva che aveva fatto uno sbaglio, che le avevano fatto fare qualcosa di male e adesso la perseguitavano".

Insomma, spunta il sospetto che quell'sms fosse stato inviato per sviare le indagini. E poi, c'è quel misterioso Armando Diaz che a giugno comunicò a Barbara D'Urso: "Non controllate quel laghetto ma cercate tra chi inviava messaggi a Elena... Che volevano da lei?".

Tags:
elena cestegiallosmsmedico
in evidenza
Nargi, che sirena al tramonto L'ex velina infiamma Instagram

Un'estate bollente- FOTO

Nargi, che sirena al tramonto
L'ex velina infiamma Instagram


in vetrina
LG, i nuovi auricolari TONE Free si adattano agli stili di vita più dinamici

LG, i nuovi auricolari TONE Free si adattano agli stili di vita più dinamici





casa, immobiliare
motori
Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"

Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.