A- A+
Cronache
Agosto e settembre "bollenti". Le previsioni per l'estate 2014


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


Giugno e luglio nella norma, non particolarmente caldi, ma agosto e settembre roventi. E' la previsione per l'estate 2014 del colonnello Mario Giuliacci (www.meteogiuliacci.it) intervistato da Affaritaliani.it. "Premessa: le estati più calde si sono avute sempre in concomitanza con eventi di Nino, che è un anomalo surriscaldamento delle acque del Pacifico equatoriale che interessa un settimo della superficie del pianeta. Ricordiamo ad esempio il 1994, il 1998, il 2003, il 2009 e il 2012. Lasciando stare i meccanismi per cui si genera il Nino, quest'anno è previsto un evento di questo tipo che avrà la sua massima intensità proprio in estate".

Quindi? "Siccome il Nino in Italia di solito fa sentire i suoi effetti 3 o 4 mesi dopo, giugno e luglio non subiranno alcun effetto e quindi saranno nella norma e non particolarmente caldi. Al contrario, sul finire dell'estate, quindi in agosto e in settembre, è probabile che le temperature diventino roventi ed eccezionali, anche per molti giorni. Di conseguenza, soprattutto nella seconda parte dell'estate, le precipitazioni saranno scarse e si avrà una certa siccità".

Tags:
estate
in evidenza
Energia e misurabilità ESG Svolta nel libro di Dal Fabbro

Transizione green

Energia e misurabilità ESG
Svolta nel libro di Dal Fabbro

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
Tre smart EQ in dotazione alla Polizia Locale di Genova

Tre smart EQ in dotazione alla Polizia Locale di Genova


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.