A- A+
Cronache
Feltri a Sollecito: "Ma Meredith te la volevi scopare?". Trasmissione sospesa

Vittorio Feltri scatena polemiche per la sua uscita durante la trasmissione Linea Gialla su La7. Rivolto a Raffaele Sollecito, condannato a 25 anni di carcere per l'omicidio di Meredith Kercher, il giornalista si dice incredulo del fatto che il giovane avesse interessi per la vittima, definita una meta non difficile da raggiungere, e gli chiede: "Ma te la volevi scopare?"

L'ultima vittima di Urbano Cairo si chiama Salvo Sottile. L'editore de La7, di fronte alla pessima performance della puntata di martedì di Linea Gialla, ha deciso di staccare la spina in anticipo rispetto alla tabella di marcia. Del resto l'ultima puntata del programma di Sottile  non è andata oltre il 2,3%.

La7 chiude il programma dopo 19 puntate, che hanno viaggiato su una media tra il 2.5% e il 3% di share. Ieri si è fermato a 487 mila spettatori con il 2.30%.

Tags:
feltriscoparemeredith
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo





casa, immobiliare
motori
DS 7 CROSSBACK: viaggiare in un comfort premium

DS 7 CROSSBACK: viaggiare in un comfort premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.