A- A+
Cronache


 

don ciotti libera

Si è concluso il corteo promosso a Firenze per ricordare le vittime di mafia. Dal palco chiudendo l'evento, don Luigi Ciotti ha ricordato la richiesta dei familiari delle vittime di mafia: "Non uccidiamoli una seconda volta".

"L'Italia ha sempre saputo trovare, nei momenti difficili della sua storia, la forza di reagire alle avversita'". Lo afferma il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in occasione degli eventi promossi per la XVIII Giornata della Memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie, posta sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, ha inviato al Presidente di "Libera. Associazioni, Nomi e Numeri contro le mafie", Don Luigi Ciotti, un messaggio in cui sottolinea che "l'iniziativa odierna a Firenze rappresenta un segnale di speranza e di determinazione che si rinnova ogni anno. L'Italia ha sempre saputo trovare, nei momenti difficili della sua storia, la forza di reagire alle avversita', attingendo al suo straordinario patrimonio di civilta' di cui Firenze e' esempio indiscusso. Voglio esprimere oggi la mia vicinanza ai familiari delle vittime della barbarie mafiosa che vent'anni fa colpi' la vita di questa citta' e, tramite loro, a tutti i famigliari degli uomini e delle donne che hanno perso la vita per colpa delle mafie. E' anche grazie al loro impegno, unito a quello costante e coraggioso dell'Associazione Libera, che la fiducia nei principi di legalita' e di giustizia vive e cresce nel nostro Paese. Soprattutto tra le giovani generazioni, come dimostra la presenza di tanti ragazzi e ragazze a questa iniziativa e a tutte quelle che si svolgeranno il 21 marzo nelle piazze italiane".

Tags:
mafianapolitanodon ciotti
in evidenza
Il trauma di Romina Carrisi "Ho lavorato negli strip club"

Dolorosa esperienza negli USA

Il trauma di Romina Carrisi
"Ho lavorato negli strip club"

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena





casa, immobiliare
motori
Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen

Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.