A- A+
Cronache
Strage della follia in Florida: uccide la figlia e sei nipotini

Strage della follia in Florida, dove un uomo di 51 anni ha ucciso la figlia e sei nipotini. Don Spirit ha chiamato la polizia per dire quello che aveva fatto e si e' tolto la vita: quando gli agenti della contea di Gilchrist sono arrivati nella abitazione di Bell, una cittadina di appena 500 abitanti, hanno trovato tutti morti. La vittima piu' giovane aveva appena tre mesi, mentre il bambino piu' grande aveva 11 anni. "Ci sono cose nella vita alle quali si puo' dare una spiegazione e altre che sono destinate a restare senza.

Questa e' una di quelle alle quali non si puo' dare risposta" ha commentato laconico lo sceriffo Robert Schultz. La madre dei bambini - tre maschi e tre femmine - Sarah Spirit, aveva 28 anni. "Non abbiamo trovato nulla che possa spiegare quello che e' successo" ha aggiunto Schultz, "e probabilmente non l'avremo mai". Don Spirit, originario del New Jersey, era un pluripregiudicato con precedenti per possesso illegale di armi, droga, rapina e maltrattamenti. Nel 2001 era finito in carcere con l'accusa di aver ucciso il figlio di 8 anni in quello che era stato liquidato come un incidente di caccia e se l'era cavata con una condanna a tre anni.

Tags:
usafloridadramma
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo





casa, immobiliare
motori
Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes

Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.