A- A+
Cronache

Ennesima tragedia della disperazione nel frusinate, dove un 27enne si e' lanciato dal balcone. Il gravissimo fatto e' avvenuto ad Arce, dove il ragazzo vive con i genitori in via Casilina. Da qualche settimana il giovane era rimasto senza lavoro e questo lo aveva fatto cadere in un profondo stato depressivo. Questa mattina la decisione di porre fine a quella che riteneva una vita inutile. Un volo di sei metri che pero' non lo ha ucciso. Immediatamente soccorso e' stato trasferito in elicottero al Policlinico Umberto I di Roma. Le sue condizioni sono molto gravi. Sul posto sono intervenuti i carabineri della stazione di Arce e della Compagnia di Pontecorvo.

Sull'episodio e' intervenuto anche il segretario provinciale della Cgil, Benedetto Truppa: "una provincia ormai al tracollo, dove negli ultimi sei mesi hanno chiuso 200 aziende, sia nel settore edile che nell'indotto Fiat". "Per questo motivo - ha proseguito - abbiamo organizzato per domani, presso la Regione Lazio, una grande manifestazione. Non possiamo piu' consentire che episodi come quello di questa mattina distruggano famiglie abituate a lavorare e che oggi non hanno piu' nessuno spiraglio".

Tags:
suicidiocrisi
in evidenza
La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO

La V° edizione, dal 26 al 28 agosto

La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO


in vetrina
FS, al via le prove tecniche del Frecciarossa 1000 tra Madrid e Barcellona

FS, al via le prove tecniche del Frecciarossa 1000 tra Madrid e Barcellona





casa, immobiliare
motori
Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL

Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.