A- A+
Cronache
gioielli

Una ricompensa di un milione di euro è promessa a chi aiuterà a ritrovare i gioielli rubati di recente al Carlton di Cannes. E' quanto scrive il sito del quotidiano Nice Matin. Quella dello scorso 28 luglio era stata una rapina da record: il ladro aveva portato via una valigetta di gioielli esposti nel prestigioso albergo della Croisette, per un bottino pari ad oltre 100 milioni di euro.

Si tratta di preziosi della maison Leviev, del miliardario israeliano di origine russa Lev Leviev. Per recuperare i gioielli, scrive oggi Nice Matin, la compagnia di assicurazioni dell'espositore di Dubai, all'origine della mostra del Carlton "Extraordinary Diamonds", è disposta a consegnare un milione di euro alla persona in grado di fornire agli inquirenti informazioni serie che permetteranno di arrestare il colpevole.

Tags:
carltonfurtohotel
in evidenza
Energia e misurabilità ESG Svolta nel libro di Dal Fabbro

Transizione green

Energia e misurabilità ESG
Svolta nel libro di Dal Fabbro

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
CUPRA e De Antonio Yachts svelano il nuovo D28 Formentor e-HYBRID

CUPRA e De Antonio Yachts svelano il nuovo D28 Formentor e-HYBRID


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.