A- A+
Cronache
Pillole dimagranti, ragazza inglese muore

La madre di Eloise Aimee Parry, una giovane 21enne di Shrewsbury morta dopo aver ingerito delle pillole dimagranti illegali e molto probabilmente contenenti il Dnp, un prodotto di derivazione industriale, ha lanciato il suo appello alle ragazze britanniche, chiedendo loro di non assumere queste sostanze. Secondo la polizia, le pillole erano molto tossiche e cosi' la ragazza era morta fra atroci dolori lo scorso 12 aprile.

La madre Fiona ha cosi' detto oggi alla stampa britannica: "E' stato un modo terribile di morire, le persone non dovrebbero assolutamente ingerire queste pillole". Al momento le indagini vanno avanti e si terra' un'ulteriore udienza il prossimo 2 luglio. A tirare in ballo il Dnp e' stata appunto la polizia di Shrewsbury, anche se ancora non si e' certi delle esatte cause del decesso. La ragazza dopo aver assunto la pasticche aveva rivelato ai medici: "Mi sembra che qualcosa mi stia bruciando dentro".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
inghilterramuorepilloledimagranti
in evidenza
Fine dell'Ue, terremoti, siccità... Nostradamus, le profezie 2022

Che cosa accadrà il prossimo anno

Fine dell'Ue, terremoti, siccità...
Nostradamus, le profezie 2022

i più visti
in vetrina
Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre

Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre





casa, immobiliare
motori
Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia

Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.