A- A+
Cronache
Uccide il marito e cucina naso, cuore e genitali. Fermata una 71enne

Orrore in Francia. Una 71enne di origine algerina, madre di 10 figli, era stata fermata un mese fa poche ore dopo aver ammazzato e fatto a pezzi il marito. Ma solo ora sono emersi i macabri dettagli del delitto. Ovvero, che la donna ha cucinato alcune parti del corpo in un pentolone: naso, cuore e organi genitali. L'orrore si è compiuto nella cittadina francese di Longwy nella notte tra il 21 e il 22 maggio: la moglie era stata arrestata poco dopo, con i vestiti impregnati di sangue e dei resti biologici del marito, un operaio siderurgico. L'uomo era stato ucciso con il pestello di un mortaio da spezie. E' sotto sorveglianza in un'unità psichiatrica. 

Tags:
maritogenitali
in evidenza
Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

Politica

Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz

La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.