A- A+
Cronache
Armani, appello ai gay: "Non vestitevi da omosessuali"

Icona vivente della moda mondiale Giorgio Armani chiede ai gay di non commettere l'errore di vestirsi da "omosessuali". "Un omosessuale e' un uomo al 100%. Non ha bisogno di vestirsi da omosessuale", ha dichiarato lo stilista milanese al britannico Sunday Times.

Armani ha anche stigmatizzato "gli omosessuali che si esibiscono raggiungendo gli estremi, per poter dire 'Ah, lo sai, io sono un omosessuale', questo e' qualcosa che non ha nulla a che fare con me. Un uomo deve essere un uomo".

Nell'articolo Armani dimostra di non avere neanche timore di criticare i suoi colleghi, e descrive lo stile di Miuccia Prada come "moda snob". Il Telegraph sottolinea come le parole di Armani giungano ad un mese dalle polemiche innescate con Elton John da Domenico Dolce e Stefano Gabbana, che dissero di non condividere la scelta delle coppie omosessuali che hanno figli con la fecondazione in vitro, perche' "figli della chimica che non hanno mamma e papa'".

Tags:
giorgio armanigayvestiteviomosessuali
in evidenza
Leao perde la causa milionaria Pagherà 20 mln di risarcimento

Chiuso il caso con lo Sporting

Leao perde la causa milionaria
Pagherà 20 mln di risarcimento

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane





casa, immobiliare
motori
FIAT premia lo stile di guida ecosostenibile con la Nuova 500

FIAT premia lo stile di guida ecosostenibile con la Nuova 500


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.