A- A+
Cronache

"La riforma della giustizia non è più rinviabile": così il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nel suo intervento durante la seduta di insediamento del nuovo Consiglio superiore della magistratura. Ci sono ormai "nuove ragioni di attualità e non rinviabilità dei problemi di riforma della giustizia", ha sottolineato Napolitano.

Al Parlamento è affidato "l’impegno di restituire efficienza ad una macchina giudiziaria lenta e caotica, il cui funzionamento è largamente insoddisfacente". "Le esigenze di corretto, lineare, spedito funzionamento del sistema giudiziario - ha spiegato ancora il capo dello Stato - sono apparse e appaiono vitali al fine di dare le certezze e le garanzie di cui ha indispensabile bisogno lo sviluppo dell’attività economica e dell’occupazione".

Questo, sottolinea, è "ormai un nodo essenziale da sciogliere per ridare dinamismo e competitività all’economia italiana". Il presidente ha ringraziato i componenti uscenti del Csm e augurato, con una punta di commozione, buon lavoro ai nuovi membri.

Napolitano chiede anche più durezza verso i magistrati, che il Csm è appunto chiamato a giudicare: "Sanzioni più rigorose per il ritardo nel deposito dei provvedimenti. Auspico anche un maggiore uso dello strumento del trasferimento d'ufficio del magistrato". Proprio quel trasferimento d'ufficio che come strumento è stato più volte criticato per la sua, secondo alcuni, "sommarietà"... E c'è chi vede nella durezza delle sue affermazioni una risposta alla decisione della Corte d'Assise di Palermo sulla sua testimonianza nel processo sulla trattativa Stato-mafia...

 

Tags:
giustizianapolitano
in evidenza
Chiara Ferragni: look audace al concerto di Fedez. Foto

"E' il mio corpo, la mia scelta"

Chiara Ferragni: look audace al concerto di Fedez. Foto

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari EssilorLuxottica e Meta: ecco i nuovi Smart Glasses Ray-Ban Stories

Scatti d'Affari
EssilorLuxottica e Meta: ecco i nuovi Smart Glasses Ray-Ban Stories





casa, immobiliare
motori
Dacia Spring, l'elettrica più venduta in Italia

Dacia Spring, l'elettrica più venduta in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.