A- A+
Cronache
Gli uomini preistorici avevano male ai denti

Altro che caramelle e dolciumi, è tutta colpa di ghiande e pigne. Già i nostri antenati soffrivano di mal di denti e di cattiva respirazione già 15 mila anni fa, ben prima dell'inizio dell'agricoltura e della produzione degli alimenti che fino adesso si credeva responsabili dello sviluppo delle carie. La scoperta arriva dal ritrovamento di alcuni scheletri in Marocco. Gli uomini preistorici maghrebini avevano importanti problemi di igiene dentale: più della metà dei loro denti avevano carie e ascessi. "Le erbe selvagge pericolose tanto quanto gli alimenti moderni pieni di zucchero".

I batteri consumavano già i denti degli uomini preistorici che finivano per soffrire di dolori acuti. La maggioranza degli occupanti della grotta di Pigeon, dove sono stati ritrovati gli scheletri, avevano carie e ascessi", spiega in un comunicato Isabelle de Groote, professoressa di Antropologia all'università John Moore di Liverpool che ha partecipato alla ricerca. La frequenza e la gravità delle carie riscontrate nel gruppo di uomini preistorici mostrano chiaramente che il fatto di consumare delle erbe selvagge può essere tanto nefasto per i denti quanto gli alimenti moderni contenenti zucchero raffinato.

Questi risultati lasciano anche pensare che questi gruppi di uomini preistorici avrebbero sviluppato un metodo di vita più sedentario di quello che si pensava in precedenza. Secondo i paleontologi, questa scoperta rimette in discussione l'ipotesi avanzata finora secondo la quale le carie hanno cominciato a palesarsi con l'inizio dell'agricoltura circa 11 mila anni fa.
 

 

Tags:
preistoricimaledenti
in evidenza
La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale

Il video che inchioda Di Maio

La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale


in vetrina
KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo

KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo





casa, immobiliare
motori
Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"

Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.