Il governo ha approvato il decreto legge sulla 'Terra dei fuochi' "Non era mai accaduto prima", ha commentato il premier Enrico Letta, richiamando l'attenzione di tutti sul fatto che oggi "il governo, le istituzioni nazionali, insomma lo Stato, affronta questa emergenza".

Letta inquadra cosi' il decreto varato oggi sulla cosiddetta Terra dei fuochi, nel corso della conferenza stampa al termine del Consiglio dei ministri.

"Oggi - prosegue allora il presidente del Consiglio - con un intervento coordinato tra i ministeri competenti e la Regione Campania, con il presidente Caldoro che ha partecipato ai lavori del Consiglio dei ministri, per la prima volta le istituzioni affrontano il tema della cosiddetta 'Terra dei fuochi' da tutti i punti di vista, sia ambientale sia sanitaria sia del territorio e del rilancio economico delle produzioni del territorio, oltre che della salute delle persone". Dunque, un decreto come "risposta forte all'emergenza perche' senza intervento all'altezza della situazione, che in passato non c'e' stato, lo Stato intende recuperare il tempo perduto". Il decreto introduce il reato di combustione dei rifiuti. Il ministro dell'Ambiente, Andrea Orlando, ha sottolineato che stavolta "nessuno potra' piu' dire 'io non sapevo'".

"Una parte" del decreto sulla Terra dei fuochi, varato oggi dal Consiglio dei ministri, riguarda "la classificazione dei suoli per sapere se sono coltivabili o meno, sulla base di parametri certi", annuncia Orlando. E' lo stesso ministro ad aggiungere che il decreto prevede anche che "l'autorita' giudiziaria informi direttamente gli amministratori locali sugli sversamenti illegali".

2013-12-03T13:30:07.757+01:002013-12-03T13:30:00+01:00truetrue956116falsefalse4Cronache/cronache413099509572013-12-03T13:30:07.833+01:009572013-12-03T15:55:01.637+01:000/cronache/governo-ok-cdm-terra-fuochi031213false2013-12-03T15:54:57.11+01:00309950it-IT102013-12-03T13:30:00"] }
A- A+
Cronache

 

terra del fuoco (10)

Il governo ha approvato il decreto legge sulla 'Terra dei fuochi' "Non era mai accaduto prima", ha commentato il premier Enrico Letta, richiamando l'attenzione di tutti sul fatto che oggi "il governo, le istituzioni nazionali, insomma lo Stato, affronta questa emergenza".

Letta inquadra cosi' il decreto varato oggi sulla cosiddetta Terra dei fuochi, nel corso della conferenza stampa al termine del Consiglio dei ministri.

"Oggi - prosegue allora il presidente del Consiglio - con un intervento coordinato tra i ministeri competenti e la Regione Campania, con il presidente Caldoro che ha partecipato ai lavori del Consiglio dei ministri, per la prima volta le istituzioni affrontano il tema della cosiddetta 'Terra dei fuochi' da tutti i punti di vista, sia ambientale sia sanitaria sia del territorio e del rilancio economico delle produzioni del territorio, oltre che della salute delle persone". Dunque, un decreto come "risposta forte all'emergenza perche' senza intervento all'altezza della situazione, che in passato non c'e' stato, lo Stato intende recuperare il tempo perduto". Il decreto introduce il reato di combustione dei rifiuti. Il ministro dell'Ambiente, Andrea Orlando, ha sottolineato che stavolta "nessuno potra' piu' dire 'io non sapevo'".

"Una parte" del decreto sulla Terra dei fuochi, varato oggi dal Consiglio dei ministri, riguarda "la classificazione dei suoli per sapere se sono coltivabili o meno, sulla base di parametri certi", annuncia Orlando. E' lo stesso ministro ad aggiungere che il decreto prevede anche che "l'autorita' giudiziaria informi direttamente gli amministratori locali sugli sversamenti illegali".

Tags:
governookcdmterra fuochi
in evidenza
Heidi Klum reggiseno via in barca Diletta Leotta da sogno in vacanza

Wanda Nara.... che foto

Heidi Klum reggiseno via in barca
Diletta Leotta da sogno in vacanza

i più visti
in vetrina
Nicole Daza, chi è la compagna di Marcell Jacobs: la biografia

Nicole Daza, chi è la compagna di Marcell Jacobs: la biografia





casa, immobiliare
motori
Honda HR-V, arriva la tecnologia full Hibird

Honda HR-V, arriva la tecnologia full Hibird


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.