A- A+
Cronache
Grillo jr: ecco le accuse contestate dalla procura ai 4 indagati

Svolta nel caso Grillo. La procura di Tempio Pausania ha, infatti, depositato oggi un nuovo avviso di conclusioni delle indagini che ridisegna i capi d’imputazione di Ciro Grillo, figlio di Beppe, e degli altri tre ragazzi coinvolti nella vicenda. Sentite le parti, i magistrati hanno deciso di riformulare le accuse relative al secondo episodio contestato: quello relativo ai genitali appoggiati sul volto dell’amica della ragazza che li accusa di stupro, mentre dormiva.

Le fotografie non consentivano di definire le responsabilità di ognuno dei ragazzi, cosa che è stata appunto possibile grazie agli interrogatori. Su questa base, tale episodio viene contestato solo a tre dei ragazzi (Grillo, Lauria e Capitta), mentre Consiglia viene escluso, in quanto non presente al momento dei fatti.  Rimane però per tutti la contestazione del reato di stupro e a questo punto si attende che la Procura formuli la propria richiesta di rinvio a giudizio o di archiviazione nei confronti dei quattro indagati.

Il caso e i verbali degli interrogatori

Il caso Grillo non smette di regalare colpi di scena. Emergono adesso i verbali dell'interrogatorio dell'accusatrice, la ragazza italo-norvegese che accusa Ciro, il figlio di Beppe, e suoi tre amici di averla stuprata. "I problemi sono iniziati - si legge sulla Verità - quando siamo andati a letto. Uno dei tre, Corsiglia, mi ha preso per i capelli indirizzandomi la testa verso il suo pene, dicendomi cagna apri la bocca e mi chiedeva di fargli sesso orale. Inizialmente ho resistito poi continuava a farmi violenza e a tenermi per i capelli e ho ceduto. Mi ha anche penetrata. Dopo 10 minuti mi ha spinta nel box doccia tenendomi per il collo e mi ha ancora penetrata. Mi dimenavo e cercavo di liberarmi dicendogli che era un animale, uno stronzo, ma lui continuava" "A quel punto - prosegue la ragazza nel verbale - ho cercato di svegliare la mia amica dicendoleche mi avevano violentata e che volevo andare via.

Ma lei - prosegue la Verità - non ha fatto niente. Ho dovuto ripeterle più volte che volevo andare via. Solo a quel punto lei si è alzata e mi ha chiesto che cosa volessi fare. A quel punto intervenne un altro dei ragazzi, Vittorio Lauria, che nonostante io gli dicessi che un loro amico mi aveva violentata e che loro non erano intervenuti, ha cominciato a provarci. Poi verso le 9 del mattino mi hanno fatto bere la vodka, afferrandomi per il collo. Poi mi hanno portata nel letto matrimoniale e mi hanno stuprata. Ero in posizione quadrupede, Vittorio mi spingeva il pene in bocca e due da dietro mi penetravano a turno, dicendosi dai ora tocca a me, per 6 0 7 volte. Mi sbattevano il pene in erezione sulla schiena e mi tiravano schiaffi sulle natiche e sulla schiena. Da quel momento non ricordo più nulla, ho perso conoscenza".

Commenti
    Tags:
    caso grillovideo grillostupro gruppo grillociro grilloprocesso figlio grilloragazza stuprata ciro grillofiglio grillo amici
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    David di Donatello, il commovente discorso della figlia di Mattia Torre

    Spettacoli

    David di Donatello, il commovente discorso della figlia di Mattia Torre

    i più visti
    in vetrina
    Elodie: calze a rete-tacchi a spillo, lezioni di danza seducenti (foto-video)

    Elodie: calze a rete-tacchi a spillo, lezioni di danza seducenti (foto-video)





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Alfa Romeo: Giulia GTA il massimo della potenza e del piacere di guida

    Alfa Romeo: Giulia GTA il massimo della potenza e del piacere di guida


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.