A- A+
Cronache
Un guidatore su 5 invia sms mentre è al volante

L’indagine a livello globale - realizzata dall’osservatorio LeasePlan Mobility Monitor e dall’istituto di ricerca internazionale TNS - è stata condotta sui conducenti di auto a noleggio a lungo termine in 20 Paesi. Il 50% dei guidatori di auto a noleggio dichiara che le aziende per cui lavorano si stanno concentrando sempre di più sul tema della sicurezza alla guida.

Cresce sempre di più l’interesse da parte dei gestori delle flotte aziendali (fleet manager) nei confronti dei comportamenti dei loro driver, soprattutto per quanto riguarda la sicurezza e le abitudini alla guida: questo quanto emerge dal LeasePlan Mobility Monitor, l’osservatorio internazionale di LeasePlan azienda che opera nel settore del noleggio a lungo termine e gestione delle flotte aziendali.

E in Italia?

7 guidatori su 10 sono al telefono mentre guidano: uno dei problemi più importanti, che emerge dalla ricerca, è proprio quello della guida distratta. L'84% dei conducenti che sono stati intervistati è “multitasking” alla guida: il 76% (in maggioranza uomini) dichiara di utilizzare il telefono mentre si trova al volante. Al secondo posto ci sono quelli che bevono mentre guidano (32%), al terzo posto si posizionano i patiti degli SMS o dei social network (24%), mentre fumare alla guida è l’attività principale per il 39% degli intervistati. A sorpresa rispetto a quanto si potrebbe credere, solo il 6% delle donne dichiara di truccarsi mentre è in auto.

Sensibilizzare il comportamento del conducente è il prossimo step che porterà ad un miglioramento della gestione delle flotte aziendali” dichiara Gavin Eagle, direttore commerciale di LeasePlan in Italia. "Abbiamo bisogno di coinvolgere i guidatori per modificare le loro abitudini e per soddisfare gli obiettivi in materia di sicurezza. In quest’ottica abbiamo lanciato già da diversi anni il prodotto SafePlan per supportare le aziende nella riduzione del numero di incidenti e dei costi derivanti e per incoraggiare i driver ad avere un comportamento più responsabile, sviluppando ulteriormente le proprie capacità di guida. Infatti, già dal 2012, inseriamo di default nelle vetture ordinate il Safety Package ovvero un kit di sicurezza che comprende un martelletto, un estintore, delle garze e tutto l’occorrente per il primo soccorso in caso di incidente. Ma il Safety Kit è solo una delle voci che sostanziano il prodotto SafePlan, che si compone anche di una accurata reportistica sui sinistri e sui furti, un manuale di guida sicura, consulenza per corsi di guida sicura e l’installazione della clear box (Telematics) per la prevenzione dei rischi e per un controllo ed una ottimizzazione dei costi della flotta”.

Tags:
guidatoresms
in evidenza
"La borsa di Chanel irrinunciabile. La moda? Oggi inorridisco per..."

Zorzi torna su discovery con Tailor Made. La video-intervista

"La borsa di Chanel irrinunciabile. La moda? Oggi inorridisco per..."

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Banca Generali: presentati gli scatti relativi all’SDG numero 2 “Fame zero”

Scatti d'Affari
Banca Generali: presentati gli scatti relativi all’SDG numero 2 “Fame zero”





casa, immobiliare
motori
Nuova DS 7, eleganza e comfort in un’unica vettura

Nuova DS 7, eleganza e comfort in un’unica vettura


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.