A- A+
Cronache
Immigrati, altro naufragio. Salvati in 590

La Marina militare nelle ultime ore ha tratto in salvo 590 immigrati nell'ambito dell'operazione 'Mare nostrum'. Le navi sono intervenute in tre operazioni di soccorso a imbarcazioni provenienti dalle coste del nord Africa imbarcando numerosi migranti anche da navi mercantili che hanno supportato le operazioni nello Stretto di Sicilia. Il pattugliatore Sirio ha soccorso ieri pomeriggio a sud di Lampedusa un gommone con 105 migranti tra cui una donna e un minore. Poi e' stata impegnata nella ricerca di superstiti del naufragio avvenuto ieri 30 miglia al largo della costa libica orientale.

Nave Sirio, infatti, si e' diretta nell'area dove la motonave Stjerneborg (Singapore) ha soccorso numerosi naufraghi dell'imbarcazione affondata. Un elicottero EH 101 della Marina Militare e' decollato dalla base di Lampedusa per supportare le operazioni di ricerca e soccorso. Il pattugliatore Sirio, ultimato il trasbordo di 55 naufraghi soccorsi dalla motonave Stjerneborg, e' rimasto in area per continuare le ricerche di eventuali altri superstiti. Si calcola che siano almeno quaranta le vittime. Le ricerche nell'area proseguono. La fregata Aliseo durante la notte ha soccorso 96 migranti da una imbarcazione in legno. La nave anfibia San Giusto ieri ha recuperato 105 migranti da un gommone in condizioni di precaria galleggiabilita' e successivamente ha imbarcato 229 migranti gia' recuperati dalla nave mercantile Bourbon Orca (Norvegia). Sempre ieri pomeriggio la motovedetta CP302 ha soccorso 33 migranti da una imbarcazione trasportandoli a Lampedusa. Tra loro anche una donna incinta.

Tags:
immigratinaufragio
in evidenza
Tatangelo, bikini fa girare la testa Britney Spears senza il reggiseno

E Ilary Blasi... FOTO DELLE VIP

Tatangelo, bikini fa girare la testa
Britney Spears senza il reggiseno

i più visti
in vetrina
Federica Pellegrini, balletto irresitibile da medaglia d'oro dopo le Olimpiadi

Federica Pellegrini, balletto irresitibile da medaglia d'oro dopo le Olimpiadi





casa, immobiliare
motori
A luglio i motociclisti italiani in sella per 14mila ore e quasi 8mila km

A luglio i motociclisti italiani in sella per 14mila ore e quasi 8mila km


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.