A- A+
Cronache
arsenico acqua

"Usate solo la minerale per bere, cucinare, fare il ghiaccio e lavarvi i denti". Reso noto un rapporto del comando US Navy di Napoli. Uno studio lungo oltre due anni sulla qualità della vita in Campania. Risultati inquietanti sull'acqua, risultata contaminata con tracce di uranio. Senza contare i gas velenosi che fuoriescono dal terreno. A Napoli scoppia la polemica. Il sindaco De Magistris: "L'acqua è potabile, facciamo tutti i controlli". Ma nel rapporto americano si dice che "nessuna zona è sicura, nemmeno nel centro di Napoli".

Lo studio, realizzato dal 2009 al 2011 e incluso in un ampio reportage pubblicato sul settimanale l'Espresso, ha preso in esame l’acqua, l’aria ed il terreno alla ricerca di 214 sostanze nocive. Le risultanze, conosciute da mesi sono state sostanzialmente ignorate dalle autorità italiane. Le zone più pericolose sarebbero quelle intorno a Casal di Principe, Villa Literno, Marcianise, Casoria e Arzano dove ai militari statunitensi è vietato prendere casa perché i rubinetti, sempre secondo il rapporto smentito dalle autorità locali, pescano da pozzi contaminati da composti cancerogeni e dal suolo escono gas micidiali.

Tags:
campaniaacqua avvelenata
in evidenza
La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale

Il video che inchioda Di Maio

La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale


in vetrina
KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo

KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo





casa, immobiliare
motori
Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"

Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.