A- A+
Cronache
Incidenti Coppa Italia, Ciro Esposito clinicamente morto

E' clinicamente morto Ciro Esposito, il ragazzo ferito in una rissa prima della finale di Coppa Italia a Roma fra Fiorentina a Napoli, conclusa con il ferimento a colpi di pistola del giovane napoletano ricoverato al Policlinico Gemelli. Stando infatti ai medici, il tifoso è in coma irreversibile.

In mattinata la notizia dell'aggravarsi delle condizioni del 30enne di Scampia era giunta veloce via Facebook a Napoli anche grazie ai gruppi sul social network a lui dedicati, in particolare quello intitolato 'Ciro non mollare'. Da quella pagina si era appreso che i medici del 'Gemelli' avevano chiamato i parenti al capezzale del ragazzo. Sempre su Fb, lo zio Giuseppe Esposito ha messo in evidenza un post: "Cari amici, adesso piu' che mai Ciro ha bisogno delle vostre preghiere".

Nelle sovrapposizioni continue di notizie piu' o meno vere sul social, una zia avrebbe comunicato, secondo quanto riferito da un'altra persona, la morte del ragazzo. colpito da proiettile al torace prima della partita di Coppa Italia all'Olimpico Napoli-Fiorentina il 3 maggio scorso. Ciro Esposito ha subito diverse operazioni, e, dopo miglioramenti iniziali delle sue condizioni, sono insorte complicanze. Il tifoso napoletano e' stato colpito dal proiettile sparato dall'ultra' 'Gastone', cioe' Daniele De Santis, in viale Tor Quinto, durante tafferugli tra tifoserie avversarie. De Santis e' stato arrestato. Ciro Esposito lavorava nell'autolavaggio di famiglia insieme fratelli Pasquale e Michele. Uno dei suoi zii, sindacalista Fiom in pensione, Vincenzo Esposito, aveva anche aperto un sito per dimostrare l'estraneita' del nipote (che fu piantonato in ospedale con l'accusa di rissa aggravata) e dei suoi amici a quanto accaduto a Tor di Quinto.

Tags:
coppa italiaincidenti
in evidenza
Il trauma di Romina Carrisi "Ho lavorato negli strip club"

Dolorosa esperienza negli USA

Il trauma di Romina Carrisi
"Ho lavorato negli strip club"

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena





casa, immobiliare
motori
Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen

Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.