A- A+
Cronache
India, ragazza stuprata due volte e poi bruciata

Nuovo tragico caso di violenza di gruppo contro una ragazza in India. Una giovane di 16 anni e' stata oggetto di stupro per due volte consecutive per essere poi bruciata dai suoi stessi aggressori e morire per le ustioni riportate. E' successo a Madhyagram, non lontano da Calcutta, dove la ragazza e' stata attaccata per la prima volta il 26 ottobre da sei uomini nei pressi della sua abitazione. La violenza si e' ripetuta identica il giorno successivo quando la giovane stava tornando a casa dal commissariato a cui aveva denunciato il primo stupro. Lo scorso 23 dicembre due delle persone legate alle violenze l'ha quindi aggredita nuovamente nella sua abitazione e, questa volta, le ha dato fuoco. La ragazza e' morta il giorno di Capodanno. Le violenze contro le ragazze indiane sono venute alla luce nell'ultimo anno a seguito del caso della studentessa 23enne assalita su un autobus e deceduta.

Tags:
indiastupro india
in evidenza
Kardashian, lato B o lato A? E il tatto di lady Vale Rossi...

Diletta, Wanda... che foto

Kardashian, lato B o lato A?
E il tatto di lady Vale Rossi...

i più visti
in vetrina
Alica Schmidt eletta l'atleta più sexy di Tokyo 2020

Alica Schmidt eletta l'atleta più sexy di Tokyo 2020





casa, immobiliare
motori
Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia

Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.