A- A+
Cronache

Attenti a non esagerare con la retorica sulla rotazione, riuscita, della "Casta Concordia", al largo del Giglio. Gli incapaci e gli scansafatiche alla Schettino sono ancora tanti, purtroppo, nel bel Paese, e non solo sulle navi. Ma ci sono anche persone serie, che fanno il loro dovere, e sanno assumersi, dimostrando coraggio e competenza, le proprie responsabilità, non scaricandole sugli altri.

Non si tratta di eroi, ma di tanti italiani, forse non....Amati sul Colle nè pluristipendiati e non titolari di pensioni elevatissime e immeritate, ma dignitosi, onesti, corretti. Ricordando il meritatissimo "cazziatone" del comandante De Falco al capitano fellone, nella tragica notte del naufragio, possiamo dire che, con 20 mesi di ritardo, l'Italia è risalita a bordo, cazzo!

Pietro Mancini

Tags:
concordiaschettino
in evidenza
House of Gucci, guarda il trailer Jared Leto irriconoscibile. FOTO

Lady Gaga guida un cast stellare

House of Gucci, guarda il trailer
Jared Leto irriconoscibile. FOTO

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
BMW prosegue lo sviluppo delle auto che restituiscono energia green

BMW prosegue lo sviluppo delle auto che restituiscono energia green


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.