A- A+
Cronache
La Concordia torna a galleggiare. La partenza slitta a mercoledì

La partenza della Costa Concordia dal Giglio slitta a mercoledi'. Ne ha dato notizia il capo della Protezione Civile Franco Gabrielli durante il briefing quotidiano. "Potevamo aspettare all'ultimo per decidere - ha detto Gabrielli - ma non ce la siamo sentita di prendere una decisione a mezzanotte dopo una verifica di tutte le condizioni, per non penalizzare anche il sistema di trasporti dell'isola. Ci siamo assunti l'onere di una valutazione prudenziale, condivisa da tutti".

"La Concordia si e' sollevata di sei metri. A breve si vedra' la prua". Lo ha detto il responsabile Costa Franco Porcellacchia durante il briefing al Giglio. I tecnici stanno lavorando all'abbassamento di 6 cassoni del lato di dritta: una volta che questi saranno nella loro posizione finale, consentiranno la riemersione totale del ponte 4 e del ponte 3, l'ultimo previsto prima della partenza. Intanto è già stata ripulita l'area dove era avvenuto uno sversamento di idrocaburbi.

Il relitto della Concordia lascera' l'isola del Giglio martedi' mattina dopo le 8.30. Lo ha detto il prefetto Franco Gabrielli durante il breafing al Giglio. Le operazioni, dalla mattina di martedi', dureranno dalle quattro alle sei ore per consentire la partenza della nave.

Tags:
concordiagalleggiare
in evidenza
La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale

Il video che inchioda Di Maio

La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale


in vetrina
KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo

KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo





casa, immobiliare
motori
Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"

Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.