A- A+
Cronache
Il commento/ La freddezza di Gesù verso la Madre

di Renato Pierri

Un noto maestro di musica, mi chiede: "Perché Gesù tratta la madre freddamente? Quando Maria gli comunica che è finito il vino, lui risponde: 'Che c'è tra me e te o donna?",  e a coloro che gli dicevano: 'Tua madre e i tuoi fratelli stanno fuori e chiedono di parlarti", risponde: 'Chi è mia madre e chi sono i miei fratelli? Ecco mia madre e i miei fratelli; chiunque fa la volontà del Padre mio che è nei cieli, questi mi è fratello, sorella e madre'".

Ed ecco la mia risposta: Gentile Maestro, il motivo della “freddezza” di Gesù nei riguardi della madre (ne parlo nel mio ultimo libro su Fatima) resta misterioso. Io, pur non essendone certo, ovviamente, ho pensato che non volesse coinvolgerla troppo nel suo sacrificio. In qualche modo voleva tenerla a distanza, per non soffrire troppo lui  e per non far soffrire troppo lei. Allo stesso modo (“donna”) la chiama quando è sulla croce, ed affida Giovanni alla madre e la madre a Giovanni: "Donna, ecco tuo figlio!". Il che sembra confermare la mia ipotesi: chiamarla madre in quel momento avrebbe accresciuto lo strazio della croce e dell'abbandono. Ma è soltanto un’ipotesi.

Tags:
gesù
in evidenza
Energia e misurabilità ESG Svolta nel libro di Dal Fabbro

Transizione green

Energia e misurabilità ESG
Svolta nel libro di Dal Fabbro

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
Ford Bronco sbarca in Europa

Ford Bronco sbarca in Europa


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.