A- A+
Cronache
La moglie e l'amante unite per picchiarlo. Sorpreso con una terza donna

Un libero professionista di 55 anni è stato aggredito dalla moglie e dalla sua ex segretaria, che sarebbe la sua amante. Le due lo avrebbero sorpreso in ufficio con la donna delle pulizie, di 26 anni, e avrebbero scatenato il diavolo a quattro.

Secondo quanto riporta IlGiornalediVicenza.it, la moglie sarebbe stata a conoscenza della tresca con la segretaria, le due sospettavano che coltivasse altre relazioni vietate e lo avrebbero tenuto d’occhio.

Lui è rimasto ferito e guarirà in pochi giorni. Valuterà se sporgere denuncia.

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    vicenzaamantemogliemarito
    Loading...
    in evidenza
    Elisabetta Canalis sexy da morire Costume leopardato. E il lato B...

    Belen, Diletta e... Le foto delle Vip

    Elisabetta Canalis sexy da morire
    Costume leopardato. E il lato B...

    i più visti
    in vetrina
    Previsioni meteo estate, addio al caldo torrido: i temporali spezzeranno l'afa

    Previsioni meteo estate, addio al caldo torrido: i temporali spezzeranno l'afa


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Di Silvestre, Presidente e A.D. BMW Italia SpA: si riparte dal cliente

    Di Silvestre, Presidente e A.D. BMW Italia SpA: si riparte dal cliente


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.