A- A+
Cronache

 

lampedusa 5

Il bilancio del drammatico naufragio di venerdì è di 206 superstiti e 34 corpi senza vita recuperati. Lo rende noto la Marina militare, che insieme alle forze armate maltesi è intervenuta per soccorrere il barcone naufragato. Altri tre gli interventi di salvataggio di barconi con migranti fatti dalla capitaneria di porto e dalla marina militare da stamane attorno a Lampedusa: tratti in salvo oltre 430 profughi. All'alba, a 70 miglia a Sud di Lampedusa, il pattugliatore Libra e la fregata Espero della Marina Militare, hanno soccorso due imbarcazioni con circa 180 persone a bordo. "Raggiunta la prima imbarcazione - dice la Marina militare - nave Libra ha preso a bordo 87 persone tra uomini, donne e bambini e completate le operazioni di soccorso, si è diretta verso il secondo contatto con circa 90 persone a bordo, sul quale è intervenuta anche nave Espero coadiuvando il trasbordo su nave Libra con le motobarche di bordo". In mattinata erano stati salvati altri 72 migranti su un gommone e altre 183 persone su un barcone.

E a Lampedusa una donna con una gravidanza a termine, arrivata sull'isola con gli altri immigrati salvati dal naufragio, è stata immediatamente soccorsa. "Visitata in tempi record, la giovane aveva già le contrazioni in corso e perdite di sangue, dall'ecografia il feto stava bene e abbiamo deciso di trasportare la donna in eliambulanza all' ospedale di Agrigento dove partorirà a breve" dice Pietro Bartolo, responsabile del presidio medico dell'isola e coordinatore dell'attività sanitaria per l'emergenza migranti. "Il flusso di immigrati soccorsi e giunti a Lampedusa - prosegue Bartolo - è incessante, ma stiamo intervenendo come sempre. Questa mattina sono arrivati 21 cadaveri provenienti da un altro naufragio, che abbiamo sottoposto ad ispezione mortuaria: 11 donne, 3 uomini e 7 bambini".

Intanto ha fatto ingresso nel porto di Lampedusa il pattugliatore Cassiopea: prenderà a bordo le bare delle vittime del naufragio del 3 ottobre. Sono 339 i corpi recuperati sino a ieri sera. Le salme sono state radunate e composte nell'hangar dell'aeroporto trasformato per nove giorni in obitorio e in luogo dell'identificazione da parte dei parenti sopravvissuti, chiamati a riconoscere gli effetti personali dei loro cari. Destinazione di Cassiopea è Porto Empedocle e da qui le bare saranno distribuite tra i Comuni siciliani che hanno dato la disponibilità al seppellimento.
 

Tags:
lampedusamigranti salvi
in evidenza
Il direttore Perrino su Isoradio Affari commenta le elezioni 2022

Ospite de "Il sorpasso" di Monica Setta

Il direttore Perrino su Isoradio
Affari commenta le elezioni 2022


in vetrina
SFCC, nate 29 nuove Comunità Slow Food in nove Paesi e la blockchain

SFCC, nate 29 nuove Comunità Slow Food in nove Paesi e la blockchain





motori
Škoda presenta il piano per la mobilità sostenibile

Škoda presenta il piano per la mobilità sostenibile

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.