A- A+
Cronache

Ulteriori guai in vista per il rampollo di casa Agnelli: ora rischia una sanzione per non aver dichiarato i soldi (25mila euro) che aveva con sè quando è entrato in Uruguay per trascorrere la vacanza di fine anno insieme alla 32enne kazaka Goga Ashkenazi. Lo afferma la stampa locale, commentando il furto "del secolo", come lo definiscono in questi giorni nel paese sudamericano. Il colpo è stato messo a segno lo scorso sabato in una villa di Punta del Este, di proprietà di Paola Marzotto: ai ladri ha fruttato 17 gioielli di proprietà della giovane imprenditrice.

"Le leggi dell'Uruguay stabiliscono che ogni somma superiore ai 10 mila dollari a persona deve essere dichiarata nel modulo che i turisti ricevono quando entrano nel paese", specifica El Pais, ricordando che in totale il bottino portato via dei ladri ammonta a circa 3,5 milioni di euro. "Elkann non ha informato le autorità dei 25 mila euro che  aveva con sè quando è entrato in Uruguay insieme alla fidanzata Goga Ashkenazi". la multa alla quale potrebbe andare incontro Elkann non verrebbe invece applicata nel caso dei gioielli della Ashkenazi.


 

Tags:
lapoelkannsoldirubatidichiaratiuruguay

i più visti




casa, immobiliare
motori
Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia

Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.