A- A+
Cronache
facebook

Gli ha 'rubato' il profilo su Facebook ma, invece di chiarire la vicenda, ha pensato bene di punire il 'ladro' costringendolo a mangiare degli escrementi e pulire il wc con lingua. La vicenda con protagonisti due 15enni e' riferita da Il Gazzettino e confermata dai carabinieri che sono intervenuti su segnalazione dei responsabili di una casa di accoglienza del trevigiano dove i due ragazzini vivevano.

L'autore del gesto e' stato denunciato per violenza aggravata e minacce. La vicenda e' venuta alla luce quando i due ragazzi, che condividevano la stessa stanza, non si sono presentati all'appello. Un educatore, andato a cercarli, e' stato minacciato con un coltello da cucina dall'aggressore, noto come elemento problematico e particolarmente robusto e quindi anche difficile da bloccare. ''Fai silenzio o ti ammazzo'', ha detto il 15enne armato all'educatore, che pero' poi lo ha riportato alla ragione e ha chiamato i carabinieri.

Tags:
fidanzatofacebookescrementi
in evidenza
La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO

La V° edizione, dal 26 al 28 agosto

La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO


in vetrina
Ferrarini sostiene l'economia locale con il progetto "Sapori d’Italia"

Ferrarini sostiene l'economia locale con il progetto "Sapori d’Italia"





casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio

Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.