A- A+
Cronache
Lele Mora: "Felicissimo per Silvio, ma io voterei Renzi"

di Lorenzo Lamperti

twitter@LorenzoLamperti

"Finalmente è stato riconosciuto che ad Arcore non succedeva nulla di male". Lele Mora, condannato in primo grado nel processo Ruby bis, esprime la sua soddisfazione a proposito dell'assoluzione di Berlusconi in appello in un'intervista ad Affaritaliani.it.

Lele Mora, è felice dell'assoluzione di Silvio Berlusconi?

Sono felicissimo. Parlo come amico di Berlusconi dal 1985. Ripeto, sono felicissimo che il presidente abbia ottenuto questo meritato risultato. Dopo questa lunga sofferenza l'assoluzione dimostra che ad Arcore non succedeva nulla di quello che è stato sempre descritto. L'unica pecca di Berlusconi è che è una persona troppo buona, troppo generosa e a volte rischia di accerchiarsi di persone che ne approfittano e abusano della sua generosità.

Lei però è stato condannato in primo grado per favoreggiamento e induzione della prostituzione...

La prostituzione non c'è mai stata e per fortuna questa sentenza inizia a riconoscerlo. Io facevo l'agente, non facevo prostituire le persone. Siamo andati a passare delle serate da una grande persona che ci ha ospitato come poche persone sanno fare. Berlusconi ha sempre fatto regali e ha sempre aiutato tutti. Anche io ho avuto da lui un aiuto che mi non avevo chiesto ma che mi è stato offerto perché tra di noi c'è un'amicizia vera.

I giudici hanno creduto alla tesi difensiva secondo la quale Berlusconi non era al corrente della minore età di Ruby...

Ruby si è presentata al mio ufficio e ha incontrato il mio assistente. Noi facevamo sempre una scheda con i dati personali per la privacy. Non aveva il documento con sé perché diceva di averlo perso ma aveva dichiarato di avere 24 anni. Noi siamo stati alle sue parole. Con noi comunque non ha fatto grandi lavori, solo qualcosa come ballerina della danza del ventre. Non l'ho portata io ad Arcore, non è venuta con me.

Lei che lo conosce bene pensa che ora si ributterà con ancora più forza sulla politica?

Guardi, io non la conosco politcamente. Berlusconi sarà sempre un amico. Gli auguro di continuare a fare quello che ha sempre fatto come uomo e come imprenditore. Da certe persone non è stato trattato nella maniera giusta. Ora però l'assoluzione può ridargli forza e spero che riesca a fare quello che vuole solo con le sue idee.

Alle prossime elezioni voterebbe lui o Renzi?

Renzi è giovane è fresco. Berlusconi è un amico da 30 anni ma se oggi dovessi votare (cosa che non posso fare) voterei Renzi. E' un uomo può portare innovazioni, basta con le Bindi e i sindacati, lasciamo spazio ai giovani.

Tags:
lele moraruby
in evidenza
Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

Politica

Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz

La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.