A- A+
Cronache

Egregio direttore,
le scrivo per denunciare un fatto che ormai sta spopolando in maniera disastrosa nel nostro paese e portando disperazione e tensione tra la popolazione piu' colpita dalla crisi... volevo parlarle delle macchinette mangiasoldi che ormai sono arrivate dapperttutto e contagiano tutti. Dovunque vai, bar, edicola, tabaccheria e pure nei circoli che dovrebbero essere ricreativi e non ludici e d'azzardo si puo' svuotare le propie tasche di casa e lasciarci la pensione..

Lo Stato e' il principale azionista di questo furto e violenza ai danni dei cittadini e a queste ditte fa pure enormi condoni . in passato il governo berlusconi fu tacciato di tutti i mali e delitti per aver proposto una legge per l'apertura di nuovi casino' ma i talebani di sinistra e radical chich si opposero con tutte le vesti da strappare che possedevano ,risultato ogni ancolo un casino' un luogo dove restare in mutande dove poter essere spennato in piena regola ma tutto in ordine perche solo il casino' mette sull'astrico le famiglie. vorrei ricordare a questi mammasantissimi di bempensanti che al casino la sciura maria e don juvan non sarebbero andati tenendo intatta la loro pensione forse avrebbero avutoi piu' euro per far aumentare i consumi

Massimo Moletti

Tags:
giocoslotcasinò
in evidenza
Il trauma di Romina Carrisi "Ho lavorato negli strip club"

Dolorosa esperienza negli USA

Il trauma di Romina Carrisi
"Ho lavorato negli strip club"

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena





casa, immobiliare
motori
Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen

Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.