A- A+
Cronache

"La scelta di Gian Carlo Caselli di lasciare Magistratura Democratica ci addolora profondamente. Giancarlo e' una parte importante della storia del nostro gruppo e un uomo cui il Paese intero deve gratitudine per il coraggio, la rettitudine, il rigore e le straordinarie capacita' che ha dimostrato in tutta la sua carriera di magistrato, anche in tempi in cui cio' costava, oltre che fatica e sacrificio, gravissimi rischi personali". Lo affermano i vertici di Md, dicendosi pero' "altrettanto profondamente convinti, pero', che la sua scelta, motivata dalla pubblicazione sull''Agenda 2014' di un brano dello scrittore Erri De Luca, non sia giustificata". 'Agemda' "e' andata in stampa il 15 luglio 2013, allorche' De Luca non aveva ancora rilasciato le interviste sul 'Notav' del 1* e dell'8 settembre, delle quali dunque nulla potevamo sapere - scrive in una nota l'esecutivo di Magistratura democratica - e in merito alle quali Md non puo' che rifiutare qualsiasi aggressione a chi opera negli uffici giudiziari e ribadire vicinanza e solidarieta' a coloro che sono impegnati nell'esercizio della giurisdizione. Del brano pubblicato su 'Agemda', che peraltro si riferisce agli anni Settanta e non alle recenti vicende della Val di Susa, ognuno puo' dare la valutazione che ritiene piu' adeguata". Per i vertici di Md, "il testo di De Luca e' la rappresentazione, con il linguaggio letterario, del sentimento di parte di una generazione. Un sentimento estremo e per molti versi, secondo noi, delirante, e tuttavia un sentimento reale. Ma non si puo' certamente attribuire a Md la paternita', e dunque la responsabilita', del contenuto - rileva l'esecutivo di Md - tanto piu' in presenza della esplicita presa di distanza pubblicata a margine del medesimo. Abbiamo deciso di raccogliere la provocazione non solo perche' ci e' difficile, per cultura, 'censurare', ma, soprattutto - conclude la nota - perche' siamo talmente convinti della bonta' e superiorita' della nostra idea democratica e liberale di giustizia, saldamente ancorata alla legalita', che non temiamo il confronto con nessuno".

Tags:
casellimd
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo





casa, immobiliare
motori
DS 7 CROSSBACK: viaggiare in un comfort premium

DS 7 CROSSBACK: viaggiare in un comfort premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.