A- A+
Cronache

Un motociclista ha perso la vita al chilometro 17,800 della Via Cristoforo Colombo a causa di un pino ad alto fusto caduto per le forti raffiche di vento. Il tratto dove e' avvenuto l'incidente e' in prossimita' di Malafede, in direzione di Ostia. I vigili del fuoco sono intervenuti per rimuovere l'albero che ha schiacciato il motociclista, un uomo nato nel 1972, per il quale non c'e' stato niente da fare.

L'albero e' caduto intorno alle 13 in prossimita' dell'incrocio di Via Malafede ed ha occupato tutte e due le corsie della carreggiata in direzione di Ostia. Sul posto e' intervenuto personale di vigili del Fuoco, polizia, carabinieri, vigili urbani e del 118. Traffico bloccato in direzione del mare con lunghe code di auto.

LE PREVISIONI

Il ciclone mediterraneo sta flagellando diverse aree del Sud Italia e in parte il Centro, con nubifragi e burrasche di vento: situazione molto critica a Crotone e provincia, dove sono caduti oltre 100mm di pioggia e i corsi d'acqua sono a rischio esondazione, mentre burrasche di vento hanno provocato onde anche di oltre 10 metri con violente mareggiate. Nubifragi e allagamenti pure in Sicilia, Basilicata e Puglia, in particolare su Palermo, sul materano e sul Salento in genere, con punte di oltre 120mm di pioggia e numerosi allagamenti; frane in prossimità dell'Appennino. Piogge anche su Campania, Molise, Abruzzo, parte del Lazio, con forte vento da Est e danni in particolare sulla Campania ma pure a Roma. “La colpa è di un intenso ciclone mediterraneo che dallo Ionio si è portato sulla Sicilia - spiega Edoardo Ferrara, meteorologo di 3bmeteo.com - e che nelle prossime continuerà a provocare forte maltempo al Sud, in particolare sulle aree ioniche. L'allerta meteo rimane dunque elevata per rischio dissesti idrogeologici ed esondazioni. Piogge anche sulle adriatiche con neve abbondante su Molise e Abruzzo oltre 1200-1500m, mentre attendiamo un deciso peggioramento delle condizioni meteo sulla Sardegna”.

“Piogge e temporali continueranno a interessare il Sud per altre 72 ore sebbene alternati a pause asciutte - prosegue l'esperto di 3bmeteo.com - in particolare tra lunedì sera e martedì mattina è attesa una nuova recrudescenza del maltempo, per una seconda intensa perturbazione, con piogge più abbondanti ancora una volta sui settori ionici. Gli effetti del ciclone mediterraneo si esauriranno da mercoledì prossimo, quando l'alta pressione delle Azzorre riporterà bel tempo su tutta l'Italia. Bel tempo che favorisce già il Nord, salvo una maggiore variabilità sui settori a sud del Po”.

“Nel weekend dell'Immacolata è molto probabile il ritorno di freddo e neve - concludono da 3bmeteo.com - per la discesa di aria artica direttamente sul Mediterraneo. Il tempo potrebbe tornare così a peggiorare soprattutto su adriatiche e, ancora una volta, al Sud, con rovesci di neve fino in collina se non a tratti fino in pianura. Avremo un tracollo termico anche di oltre 10/12°C e gran freddo su tutta la Penisola”.

Tags:
immacolatamaltempometeo
in evidenza
Chiara Ferragni: look audace al concerto di Fedez. Foto

"E' il mio corpo, la mia scelta"

Chiara Ferragni: look audace al concerto di Fedez. Foto

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari EssilorLuxottica e Meta: ecco i nuovi Smart Glasses Ray-Ban Stories

Scatti d'Affari
EssilorLuxottica e Meta: ecco i nuovi Smart Glasses Ray-Ban Stories





casa, immobiliare
motori
Renault elettrifica la gamma commerciale con Kangoo van e-tech

Renault elettrifica la gamma commerciale con Kangoo van e-tech


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.