A- A+
Cronache
Marò, possibile svolta. Modi valuta "proposta consensuale" all'Italia

Possibile svolta nel caso dei due maro' italiani, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, sotto accusa per l'omicidio di due pescatori indiani dal 15 febbraio 2012. Il governo del premier nazionalista Narendra Modi avrebbe ammorbidito la sua posizione e si appresta a valutare una proposta avanzata dall'Italia per una "soluzione consensuale" del caso. Lo riferisce l'indiano Economic Times.

La proposta sarebbe all'esame del ministero dell'Interno di New Delhi e dei vertici della sicurezza. Il dossier sarebbe nelle mani di Ajit Doval, ex capo dei servizi segreti indiani e attuale Consigliere per la Sicurezza Nazionale del premier Modi. Sara' lui a coordinare i lavori per esaminare la proposta italiana. Il ministero dell'Interno sta preparando una nota in risposta alla proposta italiana che passera' al vaglio degli esperti legali del governo. "Entrambe le parti si stanno parlando ora per trovare una soluzione", ha dichiarato una fonte vicina alla parte italiana.

Ufficialmente, Luigi Gentile, capo degli Affari Politici dell'ambasciata d'Italia a Delhi si e' limitato a dichiarare: "Preferiamo non fare commenti su questi" ultimi sviluppi. Nel mentre la 'via crucis' giudiziaria dei due Maro' (Massimiliano Latorre si sta curando in Italia i postumi di un'ischemia ma fra tre mesi dovrebbe tornare a New Delhi) continua: il prossimo appuntamento davanti la Corte Suprema e' previsto per il 12 dicembre quando i giudici esamineranno l'istanza italiana di ricusazione della competenza dell'antiterrorismo indiana, la Nia (National Investigation Agency). Nia che tiene fermo il punto sull'accusa che l'omocidio dei due marinai del Kerala sia avvenuta in acque territoriali indiane. L'Itala sostiene invece che il fatto sia avvenuto in acque internazionali e quindi i due fucilieri di marina dovrebbero essere giudicati in Italia, anche perche' in quanto operando come organi dello Stato, godono di un'immunita' funzionale rispetto a Stati terzi.

Tags:
maròindiasvoltafucilieri
in evidenza
Carolina Stramare va in gol L'ex Miss Italia sfida Diletta

Calcio e tv... bollente

Carolina Stramare va in gol
L'ex Miss Italia sfida Diletta

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura

Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.