A- A+
Cronache

 

cellulare

I bambini non  devono usare i cellulari. Il governo belga lancia una campagna preventiva per limitare l'esposizione dei giovani consumatori alle onde elettromagnetiche dei telefonini e ai loro possibili effetti nocivi sulla salute.

La pubblicità dei cellulari diretta au minori sarà vietata, così come la fabbricazione dei giocattoli che riproducono cellulari. Sarà inoltre obbligatorio informare i clienti sul livello di "irradiamento" dell'apparecchio. La preoccupazione del governo belga, scrive il Corriere della Sera,  si basa soprattutto su alcuni dati epidemiologici secondo cui, ogni anno, 100-150 belgi si ammalerebbero di glioma, un tumore celebrale.

L'ipotesi, caldeggiata da alcuni ricercatori e da varie associazioni di consumatori, è che l'insorgere del tumore sia legato all'uso intenso e prolungato del telefonino, soprattutto in mancanza di un auricolare. Non tutti sono d'accordo. Le società produttrici degli apparecchi, contestano questi stessi dati, ritenendoli troppo vaghi e incompleti.

Lo studio più recente, affidato a 31 scienziati di 14 Paesi e confermato nel novembre 2012 dall'Oms (Organizzazione mondiale della sanità) ha inserito i "campi elettromagnetici da telefoni senza fili" nella stessa lista che accoglie decine di pesticidi o il piombo dei carburanti: tutti considerati come prodotti "forse cancerogeni per gli esseri umani sulla base di un rischio accresciuto di glioma".

 

Tags:
cellularibambinitumori
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo





casa, immobiliare
motori
DS 7 CROSSBACK: viaggiare in un comfort premium

DS 7 CROSSBACK: viaggiare in un comfort premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.