A- A+
Cronache
Messico, bimba di 7 anni rapita e uccisa: arrestata una coppia

Messico, torture su bimba di 7 anni. Un caso nazionale che scuote tutto il Paese

Le autorità messicane hanno arrestato una coppia sospettata di aver rapito, torturato e ucciso una bimba di 7 anni. La procura nei giorni scorsi aveva mostrato le foto dei due sospetti, identificati solo come Giovana e Mario Alberto 'N'. Ieri la polizia aveva offerto una ricompensa di due milioni di pesos a chiunque fornisse informazioni su una donna che era stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza fuori dalla scuola insieme alla bimba il giorno in cui è scomparsa, lo scorso 11 febbraio.

Nella perquisizione dell'appartamento della donna, gli investigatori avevano trovato vestiti della bimba e altri oggetti personale che legava i due sospetti al rapimento. La coppia rischia tra gli 80 e i 140 anni di prigione. L'uccisione della bimba ha provocato fortissime proteste in Messico e il parlamento ha reagito approvando alla Camera pene più dure per femminicidi e abusi sui minori.

Loading...
Commenti
    Tags:
    bimba di 7 anni in messico
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mirafiori, il più grande complesso di FCA nel mondo

    Mirafiori, il più grande complesso di FCA nel mondo


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.