A- A+
Cronache
Psicologa ha ucciso e fatto a pezzi il marito

Il tronco di un uomo di 41 anni è stato trovato il 6 novembre all’angolo di due strade nella delegazione Cuauhtemoc, una delle sedici aree che compongono Città del Messico. Più tardi lo stesso giorno gli arti superiori e inferiori, senza mani e piedi, sono spuntati in alcuni sacchi di plastica nera a circa 70 chilometri, nella delegazione di Tlalpan. Incrociando i dati delle persone scomparse con i risultati delle analisi sui resti, gli inquirenti sono riusciti a risalire all’identità della vittima: Allan Carrera Cuellar, figlio di un ex dirigente della polizia giudiziaria federale. Ma le ragioni del suo omicidio non c’entravano nulla con la storia personale del padre: a ucciderlo è stata la moglie, Maria Alejandra Lafuente Casco, psicologa. La donna, che a lungo ha cercato di depistare le indagini, adesso è accusata di omicidio aggravato dai legami di parentela.

Maria Alejandra aveva pensato a tutto. Dopo aver narcotizzato il marito, averlo fatto a pezzi con una sega elettrica e sparso i suoi resti in diverse aree della città, si era anche premurata di spedire ai familiari di lui alcuni sms dal cellulare dell’uomo. Dovevano credere che fosse vivo; lei avrebbe così guadagnato del tempo per ripulire la scena del crimine e fare sparire quel che restava del coniuge. Ma quando gli investigatori si sono presentati a casa della coppia hanno trovato le mani e la testa dell’uomo, sempre dentro alcuni sacchi neri. Nell’appartamento c’era anche la motosega usata per depezzarlo. In più c’erano tracce di sangue in una camera da letto e nel bagno, e mancavano delle parti di un materasso e di un tappeto: erano state tagliate via nel tentativo di cancellare le prove della mattanza. Sfruttando la sua posizione, Maria Alejandra ha tentato di sottrarsi al carcere facendosi ricoverare come paziente in una clinica psichiatrica. Ma non è servito a nulla: interrogata dagli inquirenti, è caduta in troppe contraddizioni.

Tags:
messico
in evidenza
"La borsa di Chanel irrinunciabile. La moda? Oggi inorridisco per..."

Zorzi torna su discovery con Tailor Made. La video-intervista

"La borsa di Chanel irrinunciabile. La moda? Oggi inorridisco per..."

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Banca Generali: presentati gli scatti relativi all’SDG numero 2 “Fame zero”

Scatti d'Affari
Banca Generali: presentati gli scatti relativi all’SDG numero 2 “Fame zero”





casa, immobiliare
motori
Nuova DS 7, eleganza e comfort in un’unica vettura

Nuova DS 7, eleganza e comfort in un’unica vettura


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.