A- A+
Cronache

Oggi, giovedì 19 settembre, transiterà molto rapidamente sulla penisola balcanica la perturbazione n.6 giunta ieri sull’arco alpino e lambirà in particolare le regioni centro-meridionale portando molte nubi ma poche piogge. Domani, la situazione resterà ancora invariata, con gli ultimi strascichi del sistema nuvoloso che insisteranno sulle regioni centro-meridionali. Da ovest, intanto, l’Alta pressione delle Azzorre inizierà a spingersi verso l’Europa centrale e si intensificherà da sabato quando, collocando i propri massimi sull’Europa occidentale, andrà a costruire una configurazione di blocco che devierà dal Mediterraneo il passaggio delle perturbazione atlantiche.

Queste ultime saranno costrette così a risalire verso le alte latitudini e poi a scendere sull’Europa orientale, dirigendosi verso i Balcani ed il Mar Nero, lambendo così solo le estreme regioni meridionali dove affluirà aria più fresca. Previsione per oggi, giovedì 19 settembre Prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso sul Nord Italia, ad eccezione delle regioni alpine di confine dove insisterà della nuvolosità, più intensa e compatta sui versanti esteri dove non si esclude ancora qualche debole pioggia, più probabile al mattino. Irregolarmente nuvoloso al Centro-Sud, con qualche breve ed isolata pioggia tra Marche ed Umbria, tra Campania e Lucania ed infine tra messinese e reggino. Venti tra moderati e forti di maestrale sui mari di ponente, ad eccezione del Mar Ligure, del Tirreno settentrionale e dell’Adriatico centro-settentrionale. Possibili mareggiate sulle coste esposte.

Temperature in lieve aumento al Nord e sulla Toscana, generalmente stazionarie altrove. Valori previsti: al Centro-Nord sui 23-26 °C con qualche punta di 28 °C sulla Toscana, al Sud e sulle Isole sui 24-28 °C con ancora qualche punta di 30 °C non esclusa tra siracusano e catanese. Prossimi giorni – Venerdì 20 in prevalenza bello e soleggiato al Nord e su Toscana, Umbria, Marche e Sardegna, con un po' di nuvolosità che in giornata interesserà l’arco alpino ed in genere la Pianura Padana a nord del Po, ma in genere senza piogge. Nuvolosità irregolare invece sulle restanti regioni, con qualche breve ed isolata pioggia non esclusa sull’Appennino molisano, campano e lucano e sulla Sicilia occidentale. Temperature in lieve calo al Nord ed al Sud, ma su valori ancora molto miti nelle ore centrali della giornata. Da sabato 21 a martedì 24 prevalenza di tempo stabile e soleggiato su quasi tutta l’Italia, ad eccezione della Calabria e della Sicilia dove insisterà una debole circolazione di aria più fresca da nord-est che potrà determinare addensamenti, associati a qualche pioggia specie tra Calabria meridionale e Sicilia orientale. Temperature fresche di notte ed al primo mattino e particolarmente gradevoli di giorno.

Tags:
europamaltempometeoitaliainstabilità
in evidenza
Maria Moran mozzafiato, la Diletta Leotta del calcio spagnolo

Lato A e B da urlo. LE FOTO

Maria Moran mozzafiato, la Diletta Leotta del calcio spagnolo


in vetrina
Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile

Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile





motori
Opel Zafira-e Life, il salotto amato anche dagli amici animali

Opel Zafira-e Life, il salotto amato anche dagli amici animali

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.