A- A+
Cronache
Arriva il ciclone Medea: freddo e altri nubifragi

Tutto il Mediterraneo è in attesa e anche l’Italia. Da domenica infatti sarà in avvicinamento il ciclone Medea che ha tutta l’intenzione di scaricare tanta pioggia sulla Penisola. La redazione web del sito www.iLMeteo.it comunica che fino a domenica una debole perturbazione atlantica raggiungerà il Nord e il Centro portando molte nubi, un calo termico di 2/4° e deboli precipitazioni che però risulteranno più consistenti e localmente forti sul Piemonte occidentale ed inizialmente sulla Liguria.

Venti di scirocco anche moderati o forti spireranno su tutti i nostri mari. Da venerdì e sabato avremo un certo miglioramento con piogge sempre sul Piemonte finchè domenica arriva Medea.

Il ciclone Medea arriverà dalla Spagna ed inizierà a portare piogge al Nord ed entro la tarda sera di domenica anche al Centro e al Sud. Lunedì avremo maltempo generale su tutta la Penisola con possibili nubifragi sul Lazio, Campania e Calabria tirrenica poi farà sempre più freddo.

Tags:
meteociclonenubifragi
in evidenza
Meteo, un vero colpo di scena Torna l'anticiclone delle Azzorre

Un evento storico...

Meteo, un vero colpo di scena
Torna l'anticiclone delle Azzorre

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
Renault apre i preordini online di Nuovo Austral

Renault apre i preordini online di Nuovo Austral


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.