A- A+
Cronache
Migranti, nuovo naufragio a Lampedusa: morta una bambina di 5 anni

Migranti, nuovo naufragio a Lampedusa: morta una bambina di 5 anni

Ancora vittime dell'immigrazione a Lampedusa: aveva 5 anni la bimba morta nel naufragio avvenuto a 10 miglia dalle coste dell'isola. La piccola era stata soccorsa dalle motovedette della Guardia costiera insieme ad un gruppo di 43 migranti, tutti originari di Costa d'Avorio, Guinea e Camerun.

Tra loro anche 9 donne e 3 minori. La bimba era stata subito intubata, direttamente dai medici della Guardia costiera già sulla motovedetta, prima di essere trasportata al poliambulatorio. I superstiti hanno riferito di essere partiti alle 22 di ieri da Sfax, in Tunisia, e di aver pagato 2.500 dinari a testa (circa 750 euro) per effettuare la traversata con la barca in ferro.

Non vi sarebbero dispersi, secondo quanto al momento viene ricostruito. Sull'isola, dove è appena arrivato il vice premier e ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini, è tornata l'emergenza. La procura di Agrigento ha aperto un fascicolo d'inchiesta, a carico di ignoti, per le ipotesi di reato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e morte quale conseguenza di altro reato. Le indagini sono state delegate alla squadra mobile. 

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
lampedusamigranti
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."

L'intervista sul Nove

Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."


in vetrina
Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista

Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista





motori
RAM Trucks & Pol Tarrés: avventure "Boundless"

RAM Trucks & Pol Tarrés: avventure "Boundless"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.