A- A+
Cronache
Turchia, inferno in miniera: oltre 200 i morti

E' una strage. Almeno 201 morti e centinaia di operai intrappolati sotto terra, a duemila metri di profondità. È il tragico bilancio dell’esplosione nella miniera di carbone a Soma, trasformatasi in prigione per 200 minatori bloccati. La miniera di Soma, in Turchia, si trova nella provincia occidentale di Manisa, a 120 km da Smirne. - Sul numero esatto delle vittime non ci sono certezze, ma non vi è alcun dubbio che si tratti di una durissima tragedia per tutta la Turchia.

Una tragedia che ha spinto il premier Recep Tayyip Erdogan ad annullare una visita all’estero, in Albania. La corsa contro il tempo per salvare i minatori, che indossavano maschere a antigas con un’autonomia fra i 45 minuti e un’ora e mezza, è iniziata alle 19 di martedì. Di fronte alle riserve di ossigeno sempre più scarse i soccorritori hanno continuano a pompare aria fresca verso le gallerie in profondità. Ma non è bastato. Non è chiaro quanti minatori siano rimasti bloccati a quattro chilometri dall’uscita in fondo alla miniera di carbone, proprietà di una società privata.

L’incidente è avvenuto al momento del cambio turno e sotto terra c’erano 700 persone. Molti lavoratori sono stati tratti in salvo ma con il passare del tempo hanno estratto anche molti corpi ormai senza vita. Il peggior disastro minerario in Turchia risale al 1992 quando morirono in 263 per un'esplosione di gas (grisù) a Zonguldak. L'area di Soma, in cui vivono circa 100.000 persone, è ricca di lignite e la sua estrazione e l'impiego nelle centrali elettriche è la maggiore risorsa della zona.

Tra le vittime della tragedia anche un giovanissimo minatore. Kemal Yildiz, uno dei 201 minatori che hanno perso la vita nell'esplosione avvenuta nella notte nella miniera di Soma, aveva solo 15 anni. Lo confermano i familiari della vittima all'agenzia di stampa Dogan. "Non ho niente da dire", ha commentato lo zio del giovane impiegato in miniera vicino al cadavere del ragazzo portato in obitorio insieme alle altre vittime. Intanto migliaia di persone stanno aspettando vicino al luogo della tragedia per avere notizie sui loro parenti e amici.

Tags:
minieracrolloturchia
in evidenza
Estate in crisi. Inattesa svolta Arrivano fresco e forti piogge

Meteo, cambia tutto

Estate in crisi. Inattesa svolta
Arrivano fresco e forti piogge


in vetrina
Dott, ampliato il servizio di bike sharing a Parma

Dott, ampliato il servizio di bike sharing a Parma





casa, immobiliare
motori
Dacia Jogger debutta sul mercato italiano

Dacia Jogger debutta sul mercato italiano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.