A- A+
Cronache

C’è una possibile svolta, nelle indagini sulla sparizione di Allison Benitez e della madre Marie-Josée. Una svolta che fa temere una fine tragico per le due donne, svanite nel nulla il 14 luglio scorso a Perpignan, a poca distanza dal confine con la Spagna. I tecnici della polizia hanno rivelato tracce del codice genetico delle due donne scomparse su alcuni campioni di residui organici prelevati da un congelatore della casa di famiglia e da una lavatrice della caserma della Legione Straniera in cui lavorava il padre di Allison, Francisco, morto suicida ai primi di agosto dopo avere lasciato un accorato messaggio video in cui proclamava la sua innocenza.

La polizia aveva voluto esaminare i due elettrodomestici dopo avere scoperto che, secondo elementi emersi da una perquisizione dell’appartamento e confermati da alcune testimonianze, pochi giorni dopo la scomparsa delle due donne l’uomo aveva ripulito a fondo il frigo e un grande tappeto di casa: i prelievi erano stati effettuati due settimane fa, ma solo oggi i risultati definitivi sono arrivati in mano a polizia e magistrati.

 

Tags:
missfranciascomparsa
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo





casa, immobiliare
motori
DS 7 CROSSBACK: viaggiare in un comfort premium

DS 7 CROSSBACK: viaggiare in un comfort premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.