A- A+
Cronache

Montagne russe da paura. E se parliamo di The Smiler, la paura è davvero molta. Si tratta della nuova attrazione di Alton Towers, parco dei divertimenti dello Staffordshire, nel Regno Unito. Questa nuova attrattiva è veramente da record: 14 giri della morte, una discesa da sessanta metri e una velocità che sfiora i 90 km/h.

A tre dipendenti del parco sono state fatte provare le nuove montagne russe, costate 18 milioni di sterline, e sono stati ripresi durante tutto il giro.
 

"The Smiler è pensata per farti fare un viaggio attraverso sette differenti emozioni – ha spiegato John Wardley ideatore  della nuova attrazione – Felicità, tristezza, rabbia, disgusto, sorpresa, nausea e paura”. Ecco i risultati dei tre baldi pionieri.

1170 metri, 85 chilometri all'ora, 30 metri di caduta e 14 cicli. Questi i numeri da record delle montagne russe inglesi, che detengono anche il record record mondiale per quanto riguarda il numero di inversioni.

Tags:
montagne russealtebretagnapaura
in evidenza
Wanda Nara, perizoma e bikini Lady Icardi è la regina dell'estate

Foto mozzafiato della soubrette

Wanda Nara, perizoma e bikini
Lady Icardi è la regina dell'estate

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena





casa, immobiliare
motori
BMW 320e Touring, la piccola ibrida plug-in della Serie 3

BMW 320e Touring, la piccola ibrida plug-in della Serie 3


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.