A- A+
Cronache

Montagne russe da paura. E se parliamo di The Smiler, la paura è davvero molta. Si tratta della nuova attrazione di Alton Towers, parco dei divertimenti dello Staffordshire, nel Regno Unito. Questa nuova attrattiva è veramente da record: 14 giri della morte, una discesa da sessanta metri e una velocità che sfiora i 90 km/h.

A tre dipendenti del parco sono state fatte provare le nuove montagne russe, costate 18 milioni di sterline, e sono stati ripresi durante tutto il giro.
 

"The Smiler è pensata per farti fare un viaggio attraverso sette differenti emozioni – ha spiegato John Wardley ideatore  della nuova attrazione – Felicità, tristezza, rabbia, disgusto, sorpresa, nausea e paura”. Ecco i risultati dei tre baldi pionieri.

1170 metri, 85 chilometri all'ora, 30 metri di caduta e 14 cicli. Questi i numeri da record delle montagne russe inglesi, che detengono anche il record record mondiale per quanto riguarda il numero di inversioni.

Tags:
montagne russealtebretagnapaura
in evidenza
Maria Moran mozzafiato, la Diletta Leotta del calcio spagnolo

Lato A e B da urlo. LE FOTO

Maria Moran mozzafiato, la Diletta Leotta del calcio spagnolo


in vetrina
Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile

Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile





motori
Opel Zafira-e Life, il salotto amato anche dagli amici animali

Opel Zafira-e Life, il salotto amato anche dagli amici animali

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.