A- A+
Cronache

E' morto Antonello Passera, fratello minore del Ministro allo Sviluppo economico e noto albergatore del comasco. Era ricoverato da una settimana in Terapia intensiva cardiochirurgia dell'ospedale Manzoni di Lecco dove era arrivato nel pomeriggio di Pasquetta a seguito di un attacco cardiaco che lo aveva colpito mentre si trovava sui campi del Golf Club Villa d'Este di Montorfano (Como) per partecipare ad una gara benefica. Le sue condizioni erano apparse subito gravissime.

Aveva 56 anni. Noto imprenditore del settore alberghiero in tutti questi giorni e' rimasto in coma farmacologico. Per i soccorsi era stato fatto intervenire anche l'elicottero del 118. Passera era impegnato nella 'Coppa Croce Rossa', una gara di beneficenza che vedeva fra i partecipanti numerosi vip. D'improvviso attorno alle 15.30, poco prima che il suo gruppo entrasse in gioco, si e' accasciato al suolo a causa di un arresto cardiaco. Antonello Passera gestiva l'attivita' alberghiera della famiglia proprietaria di due alberghi di Como: il Terminus e il Villa Flori.

Tags:
fratello passeramortolecco
in evidenza
House of Gucci, guarda il trailer Jared Leto irriconoscibile. FOTO

Lady Gaga guida un cast stellare

House of Gucci, guarda il trailer
Jared Leto irriconoscibile. FOTO

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
BMW prosegue lo sviluppo delle auto che restituiscono energia green

BMW prosegue lo sviluppo delle auto che restituiscono energia green


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.