A- A+
Cronache
Morto Paolo Onofri, padre del piccolo Tommy ucciso nel 2006

Suo figlio Tommaso, di poco piu' di un anno, venne rapito e ucciso a Parma nel marzo 2006: una vicenda tragica e dolorosissima che desto' un grandissimo clamore e commozione in tutta Italia. E che segno' anche lui, profondamente. Ieri, nella notte, e' morto Paolo Onofri, il padre del piccolo Tommy: era ricoverato da oltre 5 anni per un attacco cardiaco. Da allora non aveva piu' ripreso conoscenza. Aveva 54 anni.

Onofri si accascio' durante una passeggiata mentre era in vacanza con la moglie Paola Pellinghelli e il figlio maggiore a Folgaria: rimase col cuore fermo fino all'arrivo dei soccorsi. Per l'orribile omicidio di suo figlio Tommaso, sono stati condannati Mario Alessi, Salvatore Raimondi e la compagna del primo, Antonella Conserva.

Tags:
mortopaolo onofritommy
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo





casa, immobiliare
motori
Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes

Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.