A- A+
Cronache
Mozzarelle, la guerra tra bufala dop e Gioia del Colle finisce al Tar

Napoli: mozzarella bufala dop, contro quella di Gioia del Colle ricorso confermato

Il presidente del Consorzio per la tutela del formaggio mozzarella di bufala Campana dop Domenico Raimondo, dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della proposta del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali di riconoscimento della denominazione di origine protetta mozzarella di Gioia del Colle conferma l'opposizione.

"Andremo avanti - annuncia Raimondo - in questa operazione di trasparenza, con due ricorsi al Tar. Quello in atto per la conoscenza degli atti dell'iter, e quello contro il via libera del ministero delle Politiche agricole alla nuova mozzarella dop di Gioia del Colle. E' una decisione che non possiamo accettare, a tutela del prodotto, della nostra storia e di consumatori come la signora Maria che devono poter distinguere cosa acquistano. Nella dicitura della dop andava scritto 'mozzarella di latte vaccino di Gioia del Colle', invece una dicitura scritta in piccolo sotto il logo sa di presa per i fondelli''. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mozzarellebufala
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili





casa, immobiliare
motori
Peugeot: la filosofia della guida elettrica

Peugeot: la filosofia della guida elettrica


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.