A- A+
Cronache
Napoli, scandalo in corsia. All'ospedale spunta uno scooter

"Anche i motorini girano nelle corsie del Policlinico". A pubblicare la foto che ha dell'incredibile è Francesco Emilio Borrelli, dei Verdi, sul suo profilo Facebook. Un motorino spunta nei corridoi dell'ospedale a Napoli, tra pazienti allibiti e l'infermiera che guarda da lontano la scena.

"I pazienti e gli studenti allibiti hanno chiesto con sdegno spiegazioni ma nessuno le ha sapute o volute fornire - spiegano Borrelli e Gianni Simioli - Questa ennesima vergogna ci fa capire in che stato di degrado totale si trovi anche l'Università napoletana purtroppo. Cosa potranno imparare i giovani studenti davanti a tali esempi negativi?". La foto sta facendo rapidamente il giro del web e non ci contano i commenti sdegnati e le proteste per questa ennesima vergogna.

Tags:
napoliscooter
in evidenza
Silvio chiede che Mattarella lasci? Risentita reazione del Presidente

Ironia del Web

Silvio chiede che Mattarella lasci?
Risentita reazione del Presidente


in vetrina
UNIQLO porta lo stile francese nel mondo con Ines de la Fressange

UNIQLO porta lo stile francese nel mondo con Ines de la Fressange





casa, immobiliare
motori
Vandoorne è Campione del Mondo del Campionato ABB FIA Formula E

Vandoorne è Campione del Mondo del Campionato ABB FIA Formula E


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.