A- A+
Cronache
Napolitano commosso con Cristoforetti: "Non la chiamo capitano, lei è Samantha per tutti"

Collegamento con lo spazio e Napolitano si commuove. Il presidente della Repubblica si è commosso durante il collegamento con la stazione spaziale dove si trova il capitano Samantha Cristoforetti.

 

Nel rispondere al saluto dell'astronauta italiana, Napolitano, che si trova al Comando operative del vertice interforze per gli auguri ai militari nelle missioni internazionali, ha detto: "Lei ci ha dato una sintesi dell'importanza della missione, dei compiti a cui attende e ha avuto ragione di sottolineare l'eccellenza degli sforzi italiani nel campo della ricerca scientifica e tecnologica: è qualcosa che forse in Italia non si comprende in tutto il suo valore".

"Penso -ha aggiunto- che questa sua straordinaria partecipazione alla missione spaziale sarà un incentivo per gli italiani per capire che cosa importante sia impegnarci anche nelle tecnologie e nelle ricerche spaziali... ". A questo punto la voce del capo dello Stato si è un po' incrinata per la commozione: "Non la chiamerò Capitano Cristoforetti perché oramai lei è Samantha per tutti gli italiani. Buon Natale e buon anno", ha concluso Napolitano.

Tags:
napolitanocristoforetti
in evidenza
Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

Politica

Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz

La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.